Acque ancora agitate al Briccialdi di Terni. La situazione sembrava destinata a tornare alla normalità dopo l’approvazione della convenzione con il Comune di Terni approvata – nei giorni scorsi – dal consiglio comunale. Ed invece l’Istituto musicale si dice profondamente deluso per quello che viene definito “un colpo di mano”.

Il riferimento, espresso quest’oggi in una conferenza stampa dalla Rsu e dal consiglio accademico dei docenti del Briccialdi, è in particolare nei confronti dell’articolo 9 della convenzione, che in pratica sancirebbe come l’amministrazione comunale possa, con un preavviso di 60 giorni e senza alcuna motivazione, risolvere la collaborazione. Il Presidente dell’Istituto musicale, Vincenzo Bisconti, ha anche annunciato il ricorso alla Corte dei Conti …  questo il link per ascoltare quanto detto al microfono di Tele Galileo … https://youtu.be/8WKUDnP6BnE