L’Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato, a maggioranza, con l’astensione del Movimento 5 Stelle, il bilancio di previsione 2017 dell’Assemblea legislativa. “Per il prossimo anno – ha detto la Presidente Donatella Porzi nella sua relazione – il documento potrà contare su 19 milioni 501 mila euro che saranno gestiti – ha sottolineato – con rigorosi criteri”. Per ampliare il margine di manovra, la Porzi ha spiegato che si punterà alla “razionalizzazione della spesa attraverso la programmazione degli obiettivi gestionali, la verifica dei risultati e l’ottimizzazione della struttura organizzativa”.