Terni si è aggiudicata un rilevante finanziamento per la riqualificazione degli impianti sportivi. Si tratta di 450mila euro che saranno impiegati per interventi al Paladivittorio ed al ciclopattinodromo Perona interessato, quest’ultimo, anche da un ulteriore potenziamento.

I fondi provengono dal piano Sport e Periferie che è stato presentato nei giorni scorsi dal Governo e dal Coni.

Ai fini della diffusione dell’attività sportiva e dei valori dello sport, la legge ha autorizzato la spesa complessiva di 100 milioni di euro nel triennio 2015-2017, di cui 20 milioni nel 2015, 50 milioni di euro nel 2016 e 30 milioni di euro nel 2017.

Per il Paladivittorio si provvederà ad un nuovo ingresso più funzionale, ad una diversa distribuzione degli spazi interni, all’abbattimento delle barriere architettoniche. Il ciclodromo Perona, struttura di recente realizzazione, vedrà invece un miglioramento della qualità dei servizi esistenti, per consentire manifestazioni di livello internazionale.