Nel corso della sua ultima seduta, il consiglio comunale di Terni ha anche discusso e approvato sia gli atti di indirizzo sulla cittadinanza onoraria presentato dai consiglieri Masiello, Zingarelli, Piccini, Filipponi (PD) e dal consigliere Ricci (Sinistra per Terni) al magistrato Nino di Matteo (24 i voti favorevoli, 1 contrario e due astenuti) e l’atto presentato dal consigliere Chiappini, a firma anche di Ricci e Cavicchioli, per la non condivisione per il conferimento del premio alla ex amministratore delegato dell’Ast Lucia Morselli. Approvato, inoltre, l’atto di indirizzo della seconda commissione consiliare sulle liste di attesa sanitarie.