Raggiunto l’accordo sulla procedura di mobilità alla Ilserv, aperta il 21 luglio scorso, che dal 1° ottobre lascerà la gestione del parco rottami dell’AST alla Gap. Organizzazioni Sindacali dei metalmeccanici e Direzione Aziendale di Ilserv hanno stabilito che la procedura di mobilità da 71 unità è ridotta a 59 e questi 59 lavoratori potrebbero essere trasferiti alla Gap dal 1 ottobre. La Società Ilserv favorirà il contatto del personale interessato con la società Gap per i futuri colloqui e assunzioni. Ai dipendenti che accetteranno il trasferimento e intenderanno rassegnare le proprie dimissioni entro il 21 agosto, sarà riconosciuto un incentivo all’esodo da parte della Ilserv di 3.500 euro.