Tre sedute nei prossimi cinque giorni. E’ densa di appuntamenti l’agenda del consiglio comunale di Terni, predisposta dall’ufficio di presidenza. Dopo quella di lunedi scorso, quasi interamente dedicata alla salvaguardia degli equilibri di bilancio, l’assemblea municipale di Palazzo Spada, tornerà infatti a riunirsi domani, giovedì 28 luglio, a partire dalle 15.30. Il consiglio è stato, però, convocato anche per il giorno successivo, venerdì 29, nel caso in cui i punti all’ordine del giorno non si esauriscano nella giornata di giovedì.

Si inizierà, comunque, dal punto rimasto aperto nell’ultima seduta, ovvero la variante al Prg per la ridefinizione delle zone boscate. A seguire sarà presentato al consiglio comunale il Dup, il Documento Unico di Programmazione dell’Ente per il periodo 2016/2018. Sono poi stati iscritti anche gli altri punti d’urbanistica già presenti nell’ordine delle precedenti sedute e – a seguire – la discussione di una serie di atti d’indirizzo.

Il Presidente dell’assemblea Giuseppe Mascio ha inoltre già provveduto alla convocazione della seduta per la prossima settimana, il primo agosto. In questo caso, come ogni primo lunedì del mese, a partire dalle 9.30, sarà dedicata al question time, con le risposte di Sindaco e assessori a dodici interrogazioni presentate dai consiglieri dei diversi schieramenti. La seduta proseguirà poi nel pomeriggio alle 15.30. All’ordine del giorno, oltre al Dup (ma solo nel caso in cui la trattazione del punto non fosse stata completata tra giovedì e venerdì), ci sono anche i punti relativi all’approvazione del progetto preliminare/di fattibilità tecnico ed economica e all’adozione variante urbanistica per il nuovo palazzo dello sport; la modifica del regolamento comunale attuativo delle norme regionali in materia di edilizia residenziale pubblica; la nuova convenzione con l’Ente Cantamaggio.