Prosegue, presso la Seconda Commissione dell’Assemblea legislativa umbra, l’analisi del disegno di legge della Giunta regionale che apporta modificazioni e integrazioni al Testo unico del governo del territorio, resosi necessarie dopo l’impugnativa da parte del Governo in merito ad alcune parti del testo. Era presente anche l’assessore umbro Fernanda Cecchini.

La richiesta di audizione, fissata per la prossima settimana, da parte di Anci-Umbria, in merito a criteri e normative per gli ambiti urbani e per gli insediamenti residenziali, produttivi e per servizi è stata accolta all’unanimità.

Su questa parte del testo sono stati presentati analoghi emendamenti da parte dei consiglieri Gianfranco Chiacchieroni (Partito democratico) insieme a Silvano Rometti (Socialisti e Riformisti) e da Raffaele Nevi (Forza Italia) insieme a Emanuele Fiorini (Lega Nord), per i quali è previsto il voto dopo l’audizione. Approvati, invece, alcuni emendamenti di carattere tecnico proposti dalla Giunta regionale.