Il Comitato per il monitoraggio e la vigilanza sull’Amministrazione regionale, è tornato a riunirsi, a Palazzo Cesaroni, per proseguire nell’analisi attuativa delle delibere consiliari e pianificare i lavori per le prossime settimane.

L’organismo ha deciso di convocare una audizione, per il 16 giugno, con associazioni venatorie, ambientaliste, degli agricoltori e rappresentanti degli Ambiti territoriali di caccia, sull’applicazione della delibera di Giunta relativa alle misure di contrasto ai danni provocati dalla fauna selvatica.

Nelle riunioni successive verrà invece ascoltato il presidente del collegio dei revisori dei conti di Umbria mobilità: sarà il primo di una serie di incontri con i sindaci revisori delle società partecipate regionali. Seguirà la stesura e la votazione di una proposta di relazione sul monitoraggio dell’attuazione delle delibere consiliari e della legge regionale ’22/2008′ “Norme per la ricerca, la coltivazione e l’utilizzo delle acque minerali naturali, di sorgente e termali”.