Nuova seduta per il consiglio comunale di Terni. L’assemblea municipale tornerà a riunirsi giovedì prossimo, 28 aprile, presso l’aula consiliare di palazzo Spada, a partire dalle 9.30.

Numerosi e di argomentazioni diverse i punti iscritti all’ordine del giorno. Tra questi la discussione di alcuni atti d’indirizzo sugli interventi per il quartiere di San Giovanni; casa e studenti; la revisione normativa delle zone speciali di conservazione e delle zone di protezione speciale per Piediluco e Marmore; il decoro urbano; la metanizzazione della Valserra e la mobilità sostenibile nell’area di Terni Nord.

Ma l’assemblea comunale di Palazzo Spada, sarà chiamata anche ad affrontare la rettifica della delibera consiliare 170 del primo dicembre 2014 sulla cessione volontaria alla Regione Umbria dei terreni necessari per l’esecuzione delle opere per i lavori di potenziamento ed ammodernamento della ex ferrovia Centrale Umbra, ora Umbria TPL e Mobilità S.p.a, nella tratta Cesi – Terni; la determinazione per l’esercizio 2016 delle tariffe e delle aliquote dei tributi di competenza comunale; la determinazione delle tariffe e delle contribuzioni, relative ai servizi a domanda individuale e della percentuale di copertura dei costi dei servizi stessi.

A seguire sono stati iscritti all’ordine del giorno altri cinque atti d’indirizzo, la proposta di deliberazione sulle limitazioni alla percezione dei gettoni di presenza per la partecipazione alle sedute del consiglio comunale e delle commissioni consiliari; l’approvazione del regolamento delle consulte di partecipazione territoriale; la modifica degli articoli 39 e 59 del regolamento del consiglio comunale.