Nel corso della sua ultima seduta, il consiglio comunale di Terni si è occupato anche del Dup, il documento unico di programmazione dell’ente.

Al termine dell’illustrazione dell’assessore Piacenti D’Ubaldi, il presidente del gruppo consiliare del Pd, Andrea Cavicchioli, ha proposto di accorciare i termini per la presentazione degli atti integrativi al documento. Proposta accolta dalla conferenza dei presidenti e dall’ufficio di presidenza che, diversamente da quanto indicato in precedenza, ha fissato il termine per la presentazione dei documenti integrativi da parte dei consiglieri al 3 marzo.

La seduta dedicata alla discussione e alla votazione del Dup dovrebbe così essere quella del 7 marzo.