“La Zuccona” della Passeggiata verrà restaurata, insieme all’altra statua presente nel parco pubblico ternano, nell’ambito di un progetto che prevede anche la manutenzione della fontana ottagonale e della facciata della chiesa del Carmine. Lo ha detto il Sindaco, Leopoldo Di Girolamo, intervenendo ieri sera, in consiglio comunale, nella discussione dell’atto d’indirizzo presentato dal M5S sul posizionamento e il recupero delle due statue.

L’atto è stato poi approvato con 22 voti a favore e tre astensioni.

Il primo cittadino ternano ha spiegato che le schede di progetto redatte dai tecnici sono già state inviate alla Sovrintendenza e che non appena ci sarà il via libera si procederà con le gare e quindi con i lavori per un ammontare complessivo di circa 20.000 euro che consentiranno – tra l’altro – la ripulitura e la sistemazione di una delle due sfingi (la “Zuccona”, appunto) recentemente deturpata, dalla quale saranno rimossi i materiali non idonei. Di Girolamo ha anche confermato l’intenzione di approntare un sistema di videosorveglianza specifico all’interno della Passeggiata.