“Sostenere il sistema dell’informazione in Umbria per garantire la pluralità e la sostenibilità economica, tutelando e valorizzando il ruolo, le condizioni lavorative e le professionalità dei giornalisti coinvolti nel sistema editoriale locale”.

A chiederlo è il capogruppo regionale dei Socialisti e riformisti, Silvano Rometti, che ha presentato una mozione all’Assemblea legislativa di Palazzo Cesaroni, nella quale sottolinea la necessità di sostenere il sistema dei media in questa regione.

“La chiusura del Giornale dell’Umbria – rileva Rometti – è solo l’ultimo caso di una situazione che vede un comparto attanagliato da una crisi che, seppure di dimensioni nazionali, in Umbria ha colpito in maniera particolarmente forte e devastante. Tutto questo – conclude – ha pesanti ripercussioni a livello occupazionale e nel panorama dell’informazione, con la possibilità di compromettere i valori irrinunciabili del pluralismo, della democrazia e della libertà”.