Tornano in commissione le modifiche sulle nuove modalità di corresponsione del gettone di presenza per le sedute del consiglio comunale e delle commissioni, con la conseguente modifica al regolamento. Lo ha stabilito a maggioranza (con 22 i voti a favore, 5 contrari e 4 astensioni), l’assemblea municipale di palazzo Spada nel corso della seduta odierna su proposta del presidente del gruppo consiliare del Pd Andrea Cavicchioli.

Contrari al rinvio i consiglieri del Movimento 5 Stelle. Eletti, invece, il presidente (è Franco Todini, della Lista Il Cammello, che ha ottenuto 30 voti) e il vicepresidente della Commissione speciale per la revisione del regolamento e dello statuto comunale (Luigi Bencivenga, di Progetto Terni, con 24 preferenze).