Eventuali comportamenti illeciti nell’ambito delle attività del Comune di Terni potranno, da oggi, essere segnalati da tutti i dipendenti dell’Ente.

L’Amministrazione comunale, su disposizione del Segretario Generale Giuseppe Aronica, (anche in qualità di responsabile dell’anticorruzione) ha infatti provveduto ad istituire un indirizzo di posta elettronica dove far confluire tutte le segnalazioni che i dipendenti di Palazzo Spada vorranno inviare. L’istituzione del nuovo servizio giunge secondo i dettami della normativa nazionale ed in particolare della legge 190/2012, la cosiddetta legge anticorruzione. Le segnalazioni ricevute potranno essere visionate soltanto dal Responsabile Anticorruzione e dal coordinatore del NOP, garantendo il riserbo per l’informatore.

Nei giorni scorsi il Segretario Generale del Comune di Terni aveva scritto a tutti i dipendenti, oltre che alle organizzazioni sindacali, informandoli dell’iniziativa.

“L’istituzione dell’indirizzo di posta elettronica per le segnalazioni interne – sottolinea Giuseppe Aronica – s’inserisce nell’ottica della piena collaborazione e del pieno coinvolgimento di tutti gli operatori del Comune nella lotta contro la corruzione ed ogni forma di illiceità, nella consapevolezza che vivere e lavorare in un contesto sano è obiettivo e bene comune di tutti noi”.