Il sindaco di Calvi dell’Umbria, Guido Grillini, ha inviato una lettera ai residenti della località del ternano sull’uso razionale e corretto dell’acqua potabile durante l’estate.

Nella lettera Grillini invita, in particolare, ad evitare l’irrigazione e l’annaffiatura di orti, giardini e prati, il lavaggio di aree cortilizie e piazzali, il lavaggio privato di autoveicoli e il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino.

“L’acqua – scrive il sindaco di Calvi – è un bene prezioso per tutti, impariamo a rispettarla e a risparmiarla. Nel frattempo stiamo impegnandoci verso il gestore affinché risolva i problemi idrici di cui soffre il territorio”.