L’assessore allo sviluppo del Comune di Narni, Marco de Arcangelis, ha convocato per le 11 di domani, a Palazzo del Podestà, un incontro con le aziende e i sindacati sulla vicenda del fallimento ex Sogeco.

“Metteremo in atto – annuncia de Arcangelis – tutte le iniziative che verranno richiesta al termine dell’incontro, perché il sito produttivo rappresenta una risorsa importante dal punto di vista industriale e occupazionale”.

“La situazione era ormai divenuta insostenibile”, afferma de Arcangelis che ricorda l’impegno del Comune in questi due ultimi anni. “Dopo due tentativi di concordato da parte della vecchia proprietà – aggiunge – l’ex Sogeco è infine approdata al fallimento da febbraio di quest’anno facendo almeno chiarezza sulle prospettive e sull’insostenibilità della conduzione precedente. La curatela fallimentare, alla quale avevamo chiesto un incontro insieme alle organizzazioni sindacali che però non è stato concesso, ha proceduto all’attivazione dell’asta per la vendita dei macchinari che dovrà servire in primis al pagamento delle spettanze dei lavoratori. Mi sono attivato, appena avvenuta la gara, contattando le imprese operanti nel sito, in primo luogo per fare il punto della situazione quindi per verificare le volontà da parte delle stesse di voler proseguire l’attività riacquistando i macchinari”.