L’Assemblea legislativa dell’Umbria si riunirà per la prima seduta della X Legislatura, giovedì 9 luglio alle ore 10 con eventuale prosecuzione dei lavori venerdì 10 luglio, sempre ore 10. All’ordine del giorno della seduta, convocata dal consigliere anziano Silvano Rometti, l’elezione del presidente e dell’Ufficio di presidenza. Il presidente viene eletto a maggioranza dei quattro quinti dei componenti dell’Assemblea, ma se dopo tre scrutini nessun candidato ottiene la maggioranza richiesta, nella quarta votazione, da tenersi nel giorno successivo, è sufficiente la maggioranza assoluta dei consiglieri.

Successivamente all’elezione del presidente si procede a quella dei due vicepresidenti. In questa votazione ciascun consigliere può indicare un solo nominativo. Sono proclamati eletti i due consiglieri che riportano il maggior numero di voti e a parità i più giovani di età. L’articolo 46 dello Statuto regionale stabilisce che i componenti dell’Ufficio di Presidenza (presidente e vicepresidenti) “durano in carica trenta mesi e sono rieleggibili”.