117 milioni di euro dalla Regione Lazio per il completamento della trasversale “Orte -Civitavecchia”, una infrastruttura ritenuta “strategica” per i collegamenti tra le regioni Lazio ed Umbria e per i vantaggi che sarà in grado di portare alla mobilità delle merci da e per il porto di Civitavecchia.

Ad annunciarlo sono stati – tra gli altri – il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il Ministro per le infrastrutture, Graziano Delrio e il Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani.

L’apertura dei cantieri è prevista per mercoledì primo luglio. Il tempo a disposizione dell’Ati esecutrice è fissato in 870 giorni, 120 dei quali per la redazione del progetto esecutivo e 750 per l’esecuzione delle opere.

Questa parte di intervento, che sarà realizzata su un tratto di 6,4 km per una spesa complessiva di oltre 57 milioni di euro, permetterà di collegare il porto di Civitavecchia con l’Autostrada A1 Milano/Napoli, con l’Interporto di Orte, con l’area industriale di Terni, con l’itinerario nazionale Orte/Perugia/Ancona (porto), con quello internazionale E45-E55 Orte/Ravenna/Venezia-Mestre (porto), con l’Autostrada A12 Roma/Civitavecchia/Genova (porto).