Rinviato alla prossima seduta del consiglio comunale di Terni, l’esame del punto sulle modalità di recupero del disavanzo di natura tecnica generato dalla delibera di riaccertamento straordinario dei residui per l’anno 2015.

Per la trattazione di questo argomento, che era inserito al primo punto all’ordine del giorno come integrazione nella giornata di venerdì, si è infatti reso necessario un ulteriore passaggio in terza commissione che è stata convocata per il parere, lunedì mattina alle ore 8.30 nella sala della maggioranza di Palazzo Spada.