Proclamati ufficialmente i candidati eletti nell’assemblea regionale umbra della decima legislatura, per il cui rinnovo e per l’elezione del nuovo Presidente, si è votato lo scorso 31 maggio. Una composizione, questa, che sarà valida fino al termine della decima legislatura, e dunque fino al 2020, che è stata annunciata dall’Ufficio centrale regionale costituito presso la Corte d’Appello di Perugia.

Sono due le novità a balzare agli occhi rispetto ai dati forniti dallo spoglio in attesa della proclamazione odierna. Una nel movimento Cinque stelle, l’altra nel Partito Democratico. Per il Movimento 5 Stelle risulta infatti eletta Maria Grazia Carbonari, alla quale sono stati attribuiti 1085 voti e non come annunciato in un primo momento Claudio Fiorelli al quale sono invece state assegnate 1081 preferenze. Variazione anche nella graduatoria degli eletti del Partito Democratico, con Giacomo Leonelli (5379 voti) che supera Attilio Solinas (che di voti ne ha ottenuti 5323). Entrambi siederanno comunque nell’assemblea umbra.

Per quanto riguarda altri aspetti Catiuscia Marini è stata eletta presidente della Giunta regionale dell’Umbria con 159mila 887 voti. Tra gli altri candidati alla carica di presidente risultano eletti come consiglieri regionali Claudio Ricci (coalizione di centrodestra e liste civiche, 146mila 729 voti) e Andrea Liberati (Movimento 5 Stelle, 53mila 391 preferenze).

Sul versante delle liste risultano eletti i seguenti consiglieri:

PARTITO DEMOCRATICO: Donatella Porzi (8702 voti), Luca Barberini (7185), Fernanda Cecchini (6808), Fabio Paparelli (5643), Marco Vinicio Guasticchi (5493), Giacomo Leonelli (5379), Attilio Solinas (5323), Eros Brega (5080), Gianfranco Chiacchieroni (4978), Andrea Smacchi (4844);

UMBRIA PIÙ UGUALE-SEL: Giuseppe Biancarelli (1344);

SOCIALISTI RIFORMISTI: Silvano Rometti (4079);

LEGA NORD: Valerio Mancini (2910), Emanuele Fiorini (2478);

Lista RICCI PRESIDENTE: Sergio De Vincenzi (1600);

FRATELLI D’ITALIA: Marco Squarta (3864);

FORZA ITALIA: Raffaele Nevi (3567);

MOVIMENTO 5 STELLE: Maria Grazia Carbonari (1085).