Lutto nel mondo politico umbro, per la morte di Velio Lorenzini, scomparso oggi, nella sua casa di Todi, all’età di 90 anni.

Dirigente di spicco del Partito socialista, Lorenzini è stato, per anni, un amministratore regionale ricoprendo, nella III legislatura (1980-1985), il ruolo di Assessore al dipartimento servizi sociali e nella successiva, la IV (1985-1990), la carica di Presidente dell’Assemblea legislativa.

L’attuale presidente dell’assemblea di Palazzo Palazzo Cesaroni, Eros Brega, esprime profondo cordoglio ai familiari del politico e amministratore. “Con lui – ha detto – se ne va uno dei protagonisti della vicenda politica e istituzionale della nostra regione”.

Messaggi di cordoglio anche dalla Presidente uscente della Giunta regionale, Catiuscia Marini (“uno dei protagonisti della vita politica ed amministrativa dell’Umbria”) e dal Vicepresidente della Camera dei deputati, Marina Sereni (“interprete autentico e appassionato dei valori piu’ alti del riformismo umbro, testimoniati nell’impegno espresso nelle varie istituzioni in cui spese la sua vita pubblica”.