Disco verde, dell’Aula di Palazzo Cesaroni, all’unanimità (22 i consiglieri presenti) al conto consuntivo dell’Assemblea legislativa per l’esercizio finanziario 2014.

L’approvazione, avvenuta questa mattina, segue il parere favorevole espresso nei giorni scorsi dalla Prima commissione consiliare.

Dalla relazione si evince un avanzo di amministrazione di circa 3 milioni e 200 mila euro, mentre le spese complessive dell’Assemblea si sono assestate a 19 milioni 930 mila euro.

Il contenimento della spesa, nel raffronto 2013/2014, risulta di 780 mila euro, con una riduzione delle voci relative alle indennità di carica, al funzionamento dei gruppi consiliari e dell’Assemblea, alle spese di rappresentanza e al personale.