Terni non ha dimenticato il grande lavoro di raccordo messo in atto da Claudio Ve Vincenti nei lunghi e caldissimi mesi della delicata vertenza Ast. Ed in occasione della sua freschissima nomina a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, l’intera città, per bocca del Sindaco Leopoldo Di Girolamo – non ha perso l’occasione per esprimergli la propria soddisfazione

“Nella giornata di ieri, in occasione della sua nomina a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio – spiega Leopoldo Di Girolamo – ho avuto modo di inviare al professor Claudio De Vicenti le felicitazioni mie e della città di Terni per questo incarico di prestigio e grande operatività. La comunità ternana è grata al professor De Vincenti per il suo lavoro e per l’azione messa in campo nel corso della vertenza Ast. De Vincenti, infatti, da viceministro allo Sviluppo Economico si è occupato delle grandi crisi industriali che si sono avute negli ultimi anni nel Paese. Tra queste, purtroppo, anche quella della vertenza Ast che si è risolta con un accordo che ha impedito licenziamenti e che ridà prospettive all’azienda e quindi anche a tutto il settore industriale della nostra città e delle nostra regione. Sono convinto che in quelle settimane di vertenza durissima si è stabilito un legame duraturo tra Terni e il Governo e che Claudio De Vicenti continuerà ad essere un interlocutore attento, disponibile e capace di apportare soluzioni”.