Accogliendo una proposta dell’assessore allo sviluppo economico Vincenzo Riommi, la Giunta regionale dell’Umbria ha incrementato di ulteriori 3 milioni di euro la dotazione finanziaria del bando “Well 30” (Work Experience Laureate e Laureati) finalizzato alla realizzazione di tirocini formativi per l’inserimento o il reinserimento lavorativo di laureati/e disoccupati, residenti in Umbria, che hanno compiuto 30 anni di età.

“Le risorse aggiuntive, che portano la dotazione complessiva dell’intervento a 4 milioni di euro – ha spiegato Riommi – consentono di finanziare tutte le domande ammesse a contributo.

Saranno oltre 800 i laureati che svolgeranno un tirocinio della durata di sei mesi presso un soggetto ospitante privato, percependo una indennità di partecipazione di 800 euro mensili. Al termine dell’esperienza formativa, se l’impresa è interessata, potrà procedere all’assunzione beneficiando di un incentivo fino a 6 mila euro.