L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha votato, approvando all’unanimità la proposta della conferenza dei capigruppo, la ricostituzione della Commissione di inchiesta su criminalità organizzata e tossicodipendenza.

L’organismo consiliare aveva concluso i propri lavori lo scorso 22 gennaio e potrà dunque tornare ad operare fino alla fine della legislatura.