“Facendo riferimento alle posizioni espresse dal sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani e dall’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, ribadisco che per la Regione Umbria non si pone neppure il problema dell’ampliamento della discarica Le Crete di Orvieto, tanto meno con l’attivazione di un terzo calanco”.

Lo ha detto il consigliere regionale del Partito Democratico, Fausto Galanello, ricordando come lui stesso avesse già più volte evidenziato che l’obiettivo dell’Umbria è la minimizzazione dello smaltimento in discarica in vista del suo completo superamento. “Una strategia – sottolinea – che peraltro le normative europee impongono”.

“A tal proposito – aggiunge Galanello – va evidenziato lo sforzo profuso dall’attuale Amministrazione comunale di Orvieto per la costante crescita dei livelli della raccolta differenziata. Una politica in linea con l’impegno della Regione a sostegno dei Comuni che si sforzano realmente per elevare, alle massime percentuali e in tempi rapidi – conclude -, la differenziazione dei rifiuti e il conseguente sviluppo della filiera del recupero delle materie seconde”.