L’assessore regionale Stefano Vinti ha reso noto che “per il consolidamento dell’abitato di Gualdo Cattaneo, interessato da continui dissesti, la giunta regionale dell’Umbria ha inoltrato al Governo la richiesta di 6 milioni 900 mila euro nel Piano nazionale 2014-2020”.

In una nota dell’ente, l’assessore umbro ha ricordato come “le strutture murarie che sostengono la strada di circonvallazione, unica via di accesso al nucleo storico di Gualdo Cattaneo, negli ultimi anni siano state interessate da dissesti che hanno piu’ volte interrotto la viabilita’, causando non pochi disagi alla popolazione. In particolare l’ultimo crollo ha causato il franamento di buona parte della carreggiata impedendone la circolazione e distruggendo le opere a rete che insistevano sul territorio”.

Vinti spera che il Governo metta a disposizione in breve tempo le risorse necessarie.