Il servizio di illuminazione elettrica votiva dei 16 cimiteri comunali, torna nella gestione diretta del Comune di Terni.

Lo ha deciso il consiglio comunale che ha approvato – con 19 voti a favore e 6 astensioni – la delibera proposta dall’assessore Vittorio Piacenti D’Ubaldi, in cui si prende atto della scadenza, al 31 dicembre, del contratto con Asm Terni, attuale gestore del servizio.