Il consiglio comunale torna a riunirsi lunedì 22 dicembre alle ore 15, a Palazzo Spada.

All’ordine del giorno i punti già iscritti per la precedente seduta di mercoledì scorso e non discussi, ovvero:

la discussione di un atto d’indirizzo (Cecconi) sulla vertenza Acciai Speciali Terni; la discussione di un atto d’indirizzo (Melasecche) sulla crisi della chimica; la discussione di un atto d’indirizzo (Cavicchioli, Chiappini, Bencivenga, Ricci) sul polo chimico – Energia – area Basell; la discussione di un atto d’indirizzo (Cavicchioli, S. Piermatti, Masiello) sul riconoscimento dello status di “area di crisi industriale complessa” per il territorio di Terni e Narni”; la discussione di un atto d’indirizzo (Chiappini, Crisostomi, Lamanna, Bencivenga) sull’area di crisi complessa; la discussione di una mozione approvata dal Consiglio comunale del Comune di Livorno presentata da Mascio sulla crisi occupazionale; la discussione di un atto d’indirizzo (Ferranti, De Luca, Crescimbeni) sulla selezione pubblica per il conferimento di due incarichi da dirigente e la richiesta di una commissione per la valutazione.