Definitivo via libera, della Seconda commissione del consiglio regionale, al Testo unico per il ‘Governo del territorio e materie collegate’. Il progetto legislativo, che riduce di oltre la metà il complesso normativo in materia (da circa 600 a 293 articoli) ed è suddiviso in nove titoli, punta ad ottimizzare i procedimenti edilizi ed urbanistici, riducendo tempi e costi, favorendo anche l’applicazione di servizi telematici.

Il documento, grazie al quale verranno abrogate 17 leggi regionali, ha concluso il suo iter in Commissione dopo alcune audizioni e numerose sedute nelle quali è stato approfondito l’intero articolato al quale sono state apportate modifiche tecniche frutto di osservazioni da parte dell’Ufficio legislativo di Palazzo Cesaroni.