Un atto d’indirizzo per “impegnare il Sindaco di Terni e la giunta ad attivarsi per quanto di competenza, nonché per ogni atto di pertinenza della Regione dell’Umbria e del Ministero dello sviluppo economico, per ottenere il riconoscimento dello status di area di crisi industriale complessa per il territorio di Terni e Narni e i conseguenti provvedimenti positivi per lo sviluppo, proponendo ogni iniziativa necessaria per l’obiettivo, con il coinvolgimento di tutte le articolazioni e le rappresentanze economico-sociali locali e regionali”.

A presentarlo, in consiglio comunale, il presidente del gruppo consiliare del Pd, Andrea Cavicchioli. Il documento è stato sottoscritto dal presidente della terza commissione Sandro Piermatti a da Valeria Masiello (Pd).