Nominati, dal consiglio comunale di Terni, i consiglieri comunali che parteciperanno alla elezione dei membri del Cal, il consiglio delle autonomie locali, che avrà luogo il prossimo 18 dicembre. I rappresentanti dell’assemblea municipale ternana saranno Fabio Narciso del Pd (che ha ottenuto 16 voti), Silvano Ricci di Sel-Sinistra per Terni (12 preferenze) e Francesco Ferranti di Forza Italia che di voti ne ha ottenuti 10. Preferenze anche per Renato Bartolini (10) e Luigi Bencivenga (1), mentre le schede bianche sono state tre.

Il Movimento Cinque Stelle, in evidente disaccordo, non ha preso parte al voto. Motivando la scelta, Thomas De Luca ha detto di ritenere che la situazione odierna del Cal, come quella delle Province, non rispetti la Carta Europea dell’Autonomia Locali. “Quel documento – spiega – afferma infatti che i consigli locali devono essere costituiti da membri eletti a suffragio libero, segreto, paritario, diretto ed universale”.