Dopo due settimane di sospensione per la vertenza Ast, riprende l’attività istituzionale al Comune di Terni.

Secondo quanto stabilito dall’ufficio di Presidenza e dalla conferenza dei presidenti dei gruppi, che hanno preso atto della riapertura del tavolo di confronto con l’azienda, il consiglio comunale tornerà, infatti, a riunirsi alle 15 di giovedì 13 novembre, a Palazzo Spada.

L’assemblea municipale, oltre a ribadire il sostegno alla lotta dei lavoratori delle acciaierie, valuterà, poi, l’evolversi della situazione.

Nella seduta di giovedi, il consiglio comunale si occuperà del regolamento del Suape, lo Sportello unico delle attività produttive e dell’edilizia e la discussione su alcuni atti di indirizzo in tema di assistenza socio-sanitaria indiretta.

La ripresa dell’attività istituzionale interesserà anche le diverse commissioni.