La Regione dell’Umbria e le due Province di Perugia e Terni, hanno sottoscritto un accordo interistituzionale per l’attuazione del programma “Garanzia Giovani” del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

L’obiettivo che gli enti locali intendono raggiungere è quello di potenziare l’attuale modello dei servizi per l’impiego regionali qualificando ulteriormente il livello delle prestazioni per fornire risposte sempre più mirate alla domanda di formazione e lavoro dei giovani.

Complessivamente, le due province umbre avranno a disposizione risorse per 23 milioni di euro per la sua attuazione. Sette di questi saranno destinati alla provincia di Terni.

Sono previsti voucher formativi con erogazione di risorse fino a 4.000 euro per ciascuno e fino a 6.000 euro di bonus alle aziende che assumono.

Per aderire al programma ci sarà tempo fino al dicembre 2015.

Vi potranno accedere giovani di età compresa tra i 15 ed i 29 anni, che non siano inseriti in altri programmi di istruzione, studio o lavoro, per i quali sono previsti percorsi di studio, tirocinio e accompagnamento al lavoro. Garanzia Giovani è gestito operativamente dai Centri per l’impiego che raccolgono le adesioni tramite la registrazione al portale www.lavoroperte.regione.umbria.it e successivamente erogano le misure previste dal programma.

Il complesso delle prestazioni riguarda l’accoglienza e l’orientamento, la formazione mirata all’inserimento lavorativo, l’accompagnamento al lavoro, il tirocinio extra curriculare, il servizio civile, il sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità, la mobilità professionale e transnazionale e il bonus occupazionale.