Ieri, sabato, debutto a Terni del festival Suoni Controvento, una delle rassegne più importanti e apprezzate in Italia, con il bel concerto di Levante: sono stati circa 700 i biglietti venduti (parecchi dal Centro Italia) per quasi due ore di concerto con vista sull’arco di San Damiano a Carsulae. Un pomeriggio di festa e musica, persone di tutte le età. Il festival, voluto dall’assessorato alla cultura del Conune di Terni nei mesi scorsi, continua con due giornate: sabato 4 settembre (passeggiata letteraria pomeridiana con lo scrittore Wu Ming e il suo libro “Il sentiero degli dei” tra Cesi e Carsulae), giochi di ruolo per famiglie nel borgo di Cesi (sempre il 4 pomeriggio) e il CONCERTO DI DANIELE DI BONAVENTURA SUL PIANORO DI SANT’ERASMO IL 5 SETTEMBRE alle ORE 17. Uno dei più grandi bandeneonisti del mondo si esibirà in un luogo magico. Si sale da Cesi a Sant’Erasmo camminando, con guide o senza. A disposizione per chi ne avesse reale bisogno i bus navetta. Il CONCERTO È GRATUITO (Max 200 persone).