Prende il via domani, martedì 13 aprile, nella sala polivalente del Cesvol, in via Montefiorino 12/c, a Terni, il laboratorio gratuito di musica rivolto ai bambini e ai ragazzi dai 5 ai 17 anni.

Le lezioni individuali di canto, pianoforte e tastiere, nel rispetto delle disposizioni in vigore per l’emergenza covid-19, si terranno ogni martedì e giovedì, dalle 15 alle 19, e saranno tenute da docenti di musica esperti della storica associazione musicale “Attenti al Kane”, centro di aggregazione Panpot.

Il laboratorio è rivolto sia a chi non ha mai approcciato alla musica che a chi già suona uno strumento.

“Musica in quartiere”, organizzato dall’Arci di Terni, fa parte del progetto New Generation Community, coordinato dal Cesvol Umbria e sostenuto da Con I Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

“In una città come Terni c’è un estremo bisogno di laboratori musicali ed artistici di ogni tipo – dice Eleonora Castellani, coordinatrice dei corsi – che sia la musica, il teatro, la danza. La possibilità di un laboratorio di avvicinamento alla musica diventa l’inizio di un percorso per molti ragazzi che decidono, successivamente, di continuare con lo studio di uno strumento o che, magari, diventeranno solo dei buoni uditori. La scelta delle lezioni individuali deriva dal fatto che sono ancora in vigore le ordinanze anti covid – aggiunge Eleonora. In attesa di tornare alla normalità ci piace ricordare che la missione primaria e fondamentale della musica è l’aggregazione, l’integrazione sociale e la condivisione poiché, si sa, la musica non ha confini né barriere, a meno che non siamo noi a metterle”.

Per partecipare è necessario prenotarsi inviando una mail a musicainquartiere@gmail.com o chiamando il 331 9314457.

Il progetto New generation community è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org