“Una giornata all’opera”, una domenica ricca di appuntamenti dedicati alla musica e al teatro d’opera, promossa dal Teatro lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli” in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, è in programma domani al Teatro Sergio Secci di Terni.

Aprirà la giornata alle 11.30 una conferenza concerto dal titolo “Rigoletto: un’opera popolare?”, alla quale interverrà il prof. Enrico Girardi, critico musicale del Corriere della sera, musicologo e docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con la partecipazione dei Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, accompagnati al pianoforte dal maestro Luca Spinosa, che eseguiranno alcuni brani dall’opera Rigoletto.

Introduce il maestro Michelangelo Zurletti, critico musicale e direttore artistico del Teatro Lirico Sperimentale.

Seguirà nel pomeriggio, alle 18, “Musica ‘buffa’: un’esplosione di vita”, un concerto lirico vocale sempre in compagnia dei cantanti del Teatro lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli”, che si esibiranno con brani di repertorio operistico di autori vari, accompagnati al pianoforte dal maestro Luca Spinosa. Protagonisti della giornata le voci vincitrici del 73/o e 74/o Concorso “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici del Lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli”: Chiara Boccabella (soprano, tra i vincitori del concorso ed. 2020), Dyana Bovolo (mezzosoprano, ed. 2020), Silvia Alice Gianolla (mezzosoprano, ed. 2019), Zuzana Jeř bkov (soprano, ed. 2019), Vittoria Magnarello (soprano, ed. 2019), Yulia Merkudinova (soprano, ed. 2019), Luca Simonetti (baritono, ed. 2019), Giorgia Teodoro (soprano, ed. 2020), Magdalena Urbanowicz (mezzosoprano, ed. 2020) e Andrea Vincenti (tenore, ed. 2020).

La giornata nasce su iniziativa del Teatro, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, per promuovere la musica e l’opera sul territorio.

Per informazioni Teatro lirico sperimentale di Spoleto “A. Belli” 0743.221645, segreteria@tls-belli.it – www.tls-belli.it.

E’ necessario – spiega una nota della Regione Umbria – presentarsi muniti di mascherina almeno 30 minuti prima dell’inizio della conferenza e dello spettacolo.