Nel 15/o anniversario della morte, Enrico Ruggeri rende omaggio a Sergio Endrigo a Terni, città che ne custodisce le spoglie. Sabato alle 21,30, nella cornice della Cascata delle Marmore, il cantautore milanese si esibirà infatti in occasione dell’ottava edizione del ‘Tributo a Sergio Endrigo-Città di Terni’, organizzata dall’associazione Terni Città Futura. Sul palco Ruggeri proporrà cinque pezzi dell’artista di Pola – che riposa nella tomba di famiglia accanto alla moglie, ternana – insieme ai suoi grandi successi.

Ad aprire la serata musicale, come ormai da tradizione, un nuovo talento ternano: Lorenzo Rinaldi, tra i partecipanti dell’ultima edizione di X Factor. Il concerto si svolgerà nel rispetto di tutte le normative e delle disposizioni anti Covid, grazie agli ingressi contingentati, alla sanificazione, al distanziamento dei posti e al controllo.

“A dispetto delle tante difficoltà di carattere economico ed organizzativo – ha spiegato durante la presentazione dell’evento il presidente di Terni Città Futura, Lorenzo Bartolucci – abbiamo scelto di provare a raccogliere la difficile sfida del momento e di rilanciare tornando nel luogo magico dove tutto aveva avuto inizio nel 2012, con l’ambizione che il concerto di quest’anno possa rappresentare una nuova partenza dopo mesi difficili di angoscia e difficoltà di ogni genere”.

La scelta artistica di quest’anno del Tributo – che negli anni passati ha ospitato artisti come Morgan, Giovanni Caccamo, Dolcenera e Simone Cristicchi – è ricaduta su Ruggeri anche per la stima e l’affetto che ha sempre dimostrato nei confronti di Endrigo, del quale spesso, nei suoi concerti, ripropone nel suo stile brani come ‘Io che amo solo te’ o ‘Teresa’. Celebre anche l’incisione di ‘Canzone per te’, che impose al Festival di Sanremo il cantautore di Pola, contenuta nell’album ‘Contatti’ del 1989 e per la quale Endrigo gli scrisse una lettera che rese l’artista tanto caro a Ruggeri.