Sono stati annunciati i nomi dei 28 pianisti, sette dei quali italiani, selezionati tra 117 candidati, ammessi a partecipare alle prove finali del 31° Concorso Pianistico Internazionale Alessandro Casagrande.

Il sindaco di Terni, Leonardo Latini, si è detto “soddisfatto di una così alta partecipazione al Concorso che si svolgerà dal 19 al 25 maggio, proprio a Terni, e che rappresenta – per questa città – una tra le eccellenze più caratterizzanti in campo culturale”.

La giuria delle preselezioni, composta da Carlo Guaitoli, Angelo Pepicelli e Mariangela Vacatello, si è congratulata con tutti i concorrenti per l’altissimo livello artistico di ciascuno, che ha reso particolarmente ardua la selezione.