Sono oltre 3 mila gli spettatori che hanno assistito per dieci giorni ai concerti, molti dei quali sold out, della 77° edizione della Sagra musicale umbra, animata da circa 600 artisti provenienti da una ventina di Paesi del mondo, dalla Corea del Sud al Brasile.

L’evento, secondo in Italia solo al Maggio Musicale Fiorentino, si e’ concluso sabato scorso, 22 settembre, con il concerto dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, assieme al Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretti per l’occasione dal giovane Maxime Pascal.