L’auditorium ternano di Palazzo Gazzoli ospiterà sabato prossimo, 7 gennaio, l’iniziativa “Ritroviamoci nella Musica”, organizzata dalla associazione Umbria Classica, responsabile da 35 anni dei Corsi Internazionali di Interpretazione Musicale di Norcia, in collaborazione con l’Associazione Novum in Vetere e con l’assessorato comunale alla Cultura, con l’obiettivo di far ritrovare, tra loro, i giovani musicisti del territorio di Norcia che, uniti nello studio della musica, a causa del sisma che ha colpito la loro città, si trovano ora dispersi in varie località del centro Italia.

L’inizio dell’evento è previsto per le 16 alla sala blu di Palazzo Gazzoli dove si svolgeranno un recital da parte dei musicisti più giovani e a seguire l’esibizione dei vincitori di concorsi nazionali e internazionali.

L’assessore alla Cultura del Comune di Terni, Tiziana De Angelis, si è detta davvero felice di poter ospitare l’evento a Terni. “Dedicare attenzione a questi giovani musicisti con iniziative specifiche – ha detto – è un dovere e un piacere, come favorirne e supportarne la formazione”.