Nei giorni scorsi si è tenuta l’Assemblea di CoopSociale ACTL alla quale hanno partecipato oltre 200 soci lavoratori mentre altri erano occupati nei servizi.

L’Assemblea ha approvato all’unanimità il Bilancio di Esercizio 2020 che pur in una situazione di difficoltà data dal fattore Covid e registrando una diminuzione del fatturato dovuta ad una riduzione dei servizi consente di guardare con fiducia al futuro.

Sono state effettuate dai soci lavoratori nel corso dell’anno nei servizi socio-sanitari, assistenziali ed educativi 522.375 ore di servizio ed anche in ragione di ciò l’Assemblea di CoopSociale ACTL su proposta del Presidente e del Consiglio di Amministrazione ha deliberato un riconoscimento, aggiuntivo al contratto, di complessivi 300 mila Euro verso gli oltre 426 soci lavoratori che si sono impegnati tutti durante il periodo del Covid ed hanno assicurato la loro qualificata e necessaria presenza nei servizi assolutamente essenziali durante questo periodo pandemico.

Il Presidente Corsi ringraziando dirigenti e soci ha dichiarato che ”una vera cooperativa sociale non è nulla senza il protagonismo dei soci lavoratori, l’attenzione verso le persone più fragili e la comunità locale, per questo ancora grazie agli operatori ed ai cittadini che da 40 anni guardano con simpatia al nostro lavoro”.