Nella vicenda Treofan l’obiettivo resta “quello perseguito in questa fase della vertenza, ovvero la reindustrializzazione del sito, con il mantenimento dei macchinari”. Lo dice in una nota il sindaco di Terni, Leonardo Latini, dopo la riprese delle trattative con i sindacati da parte della proprietà Jindal.

Per il sindaco occorre trovare “una soluzione per la salvaguardia dei lavoratori”. “La richiesta di una proroga per le procedure riguardanti la Treofan da parte di Jindal al tavolo che si è svolto stamattina con il ministero del Lavoro – sottolinea – ci spinge a continuare ad impegnarci con tutte le nostre forze e in tutte le direzioni possibili, come rappresentanti della comunità locale”.