Tassa sui rifiuti ridotta del 25 per cento nella parte variabile, a Narni, a causa dell’emergenza covid. Lo ha stabilito l’amministrazione comunale che, su proposta dell’assessore al bilancio Silvia Tiberti e dell’assessore all’ambiente Alfonso Morelli, ha adottato le disposizioni Arera per aiutare le attività economiche e le utenze non domestiche particolarmente colpite dalla pandemia.

“Gli sgravi – spiegano Tiberti e Morelli – saranno applicati con il conguaglio 2020 e quindi applicati direttamente in bolletta”. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet del Comune di Narni.