Il deputato ternano di Forza Italia, Raffaele Nevi, ha partecipato – stamane – al presidio dei lavoratori degli stabilimenti di Sangemini e Amerino. Il parlamentare, che ha voluto testimoniare la propria solidarietà e vicinanza – anche a nome della forza politica che rappresenta – ha detto di auspicare che “il gruppo Ami dica finalmente, e una volta per tutte, le sue reali intenzioni sul futuro di questi stabilimenti e la smetta di lasciare nell’incertezza i lavoratori e le loro famiglie”.

Nevi ribadisce che è “fondamentale che ci sia chiarezza su questa vicenda, che interessa un sito produttivo la cui incidenza va ben oltre i confini dell’economia locale”. Per questo il deputato azzurro è tornato a ribadire l’impegno delle istituzioni interessate, locali e nazionali, affinché – conclude – richiamino la proprietà del marchio al rispetto degli impegni assunti”.