Nuovo presidio dei sindacati Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil e dei lavoratori di Sangemini e Amerino, questo pomeriggio, davanti alla prefettura di Terni.

Si è trattato di una ulteriore iniziativa per riportare all’attenzione delle istituzioni e della collettività una vertenza che coinvolge quasi un centinaio di lavoratori e rimane strategica per il territorio.

Per domani, i sindacati hanno organizzato un altro presidio, dalle 9 alle 11, questa volta di fronte alla sede del Comune di San Gemini.