“Accogliamo con soddisfazione – scrivono in una nota Sandro Corsi e Italo Federici, della giunta della Camera di Commercio di Terni – la notizia che le commissioni congiunte di Affari Costituzionali e Lavori Pubblici del Senato,su proposta dei Senatori Ferrari, Boldrini, Collina del PD e Leonardo Grimani e Vono di Italia Viva, delegate alla trattazione del decreto hanno approvato l’emendamento per la sospensione degli effetti del decreto legge per gli accorpamenti delle Camere di Commercio.

E’ un primo significativo passo – proseguono – contro lo smantellamento forzoso del nostro istituto camerale. Ringraziamo sentitamente chiunque si è battuto per questo primo importante esito a partire dalle migliaia di cittadini che hanno sottoscritto la petizione contro la chiusura,il sottoscrittore dell’emendamento Senatore Grimani, il Sindaco di Terni ed i Sindaci del territorio, i parlamentari di ogni partito che si sono attivati in questi ultimi decisivi giorni.