La Regione Umbria ha chiesto un incontro urgente al Ministero dello Sviluppo Economico con riferimento alla vertenza Treofan. Lo comunica l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Michele Fioroni.

“Il 15 luglio scorso – ha dichiarato l’assessore – si è tenuto un tavolo di confronto convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico con i rappresentanti dell’azienda, le organizzazioni sindacali di categoria e il sindaco di Terni Leonardo Latini. In quella sede, a conclusione dell’incontro, si è convenuto che le organizzazioni sindacali predisponessero un’ipotesi di accordo, che la sera stessa è stato messo a disposizione dell’azienda, ma che ad oggi non risulta avere avuto riscontro”.

“Ricordando che la Regione Umbria si è messa a disposizione con la strumentazione di supporto disponibile – ha concluso l’assessore Fioroni – l’urgenza della richiesta, visto il silenzio dell’azienda, è finalizzata a ripristinare le normali relazioni industriali ad oggi interrotte, nell’interesse del sito, del territorio e dei lavoratori”.