Nell’ambito del bando “EMERGENZA COVID-19. INSIEME PER LA RIPRESA”, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cr Terni e Narni, riunitosi lo scorso 8 giugno, ha accolto 34 richieste di contributo assegnando un finanziamento complessivo di oltre 270.000 Euro nel settore del Volontariato, filantropia e beneficienza per il welfare di comunità.

Con questo bando la Fondazione – afferma il Presidente Carlini – è intervenuta tempestivamente a sostegno degli stakeholders che pongono al centro dei loro interventi gli anziani, i disabili, i bambini e i ragazzi, offrendo loro la possibilità di attività ricreative, sportive, culturali e assistenziali, dislocate su gran parte del territorio. In questa fase della pandemia da Covid-19, la necessità urgente è quella di ripartire e di riprendere le attività sociali di vitale importanza, soprattutto per quelle fasce della popolazione che hanno subìto un disagio maggiore, dovuto all’isolamento nel periodo del lockdown.

I progetti selezionati dalla Fondazione danno continuità all’azione svolta da anni dagli enti senza fini di lucro operanti nel sociale con nuove progettualità legate, in particolare, all’adeguamento di spazi e attività in funzione delle attuali disposizioni governative.

L’elenco dei progetti finanziati è visibile sul sito internet della Fondazione www.fondazionecarit.it, nella sezione bandi.