Il presidente di Confindustria Umbria, Antonio Alunni, è stato nominato da quello nazionale Carlo Bonomi alla guida del Gruppo tecnico “Cultura” nazionale.

L’annuncio è giunto in occasione della riunione del Consiglio generale, che ha completato la squadra del nuovo vertice dell’associazione degli industriali.

Il Gruppo tecnico “Cultura” presieduto da Alunni, farà riferimento alla delega ad ambiente, sostenibilità e cultura della vicepresidente nazionale Maria Cristina Piovesana. Ha l’obiettivo di alimentare e costruire attività che concorrono alla diffusione della cultura d’impresa e alla valorizzazione come leva di sviluppo e di identità competitiva per il tessuto industriale del Paese.

“La cultura è un elemento fondamentale per uno sviluppo sostenibile e diffuso – ha commentato Alunni – e di grande responsabilità. Il ruolo dell’impresa è fondamentale per creare un sistema armonico nel quale crescita economica e sociale di ogni territorio vadano di pari passo”.